DIGITAL TIBET: NOVITA’ NEI SERVIZI DIGITALI CULTURALI DELLA REGIONE

  • by Stefano V
  • |
  • 10 Set 2018
  • |

La Regione Autonoma Tibetana ha accelerato il ritmo di costruzione della piattaforma culturale digitale e l’estensione dei suoi servizi negli ultimi anni, promuovendo la costruzione di un sistema digitalizzato per la fornitura di servizi culturali.

Il Dipartimento Regionale Culturale ha spinto verso il miglioramento dei servizi culturali digitali pubblici, la creazione di una piattaforma cloud per la cultura pubblica e una piattaforma di promozione per le biblioteche digitali. I sussidi ricevuti a questi fini sono stati quasi 60 milioni di yuan dal 2014 ad oggi, utilizzati per il progetto di miglioramento per i servizi culturali digitali con copertura di 342 cittadine e 1713 villaggi.

La piattaforma cloud per il servizio di cultura pubblico é stata una delle punte di diamante della quarta ondata di iniziative per la creazione di una piattaforma digitale di supporto fin dal 2015. La costruzione di un network culturale digitale tibetano per l’amministrazione della piattaforma nazionale digitale di supporto, per il sistema di condivisione di risorse, per la rete distributiva delle piattaforme digitali pubbliche e per il sistema di valutazione della gestione vedrà la sua messa in linea entro la fine del 2018.

L’hardware per tali risorse in cinque biblioteche pubbliche, tra cui la Biblioteca Regionale, la Biblioteca Shannan, la Biblioteca Nyingchi, la Biblioteca Chamdo e quella Ngari é già stato messo in operatività. Negli ultimi anni il Dipartimento Culturale Regionale ha velocizzato il miglioramento delle Risorse Culturali. Nell’Epica Eroica di Gesar, nella Cultura della Medicina Tibetana e oltre il Tibet Cinese ha assistito al lancio di una serie di progetti culturali con caratteristiche locali che hanno raggiunto l’espansione di memoria di ben 9 Terabyte.

Queste eccellenti risorse culturali digitali sono state completate. Inoltre il Centro delle Risorse Linguistiche Tibetane del Progetto Nazionale per la Condivisione delle Informazioni Culturali é stato avviato presso la Biblioteca Tibetana, intensificando gli sforzi per completare la traduzione di famose opere della cultura tibetana in Cinese Mandarino. Per espandere i servizi culturali digitali la regione ha messo in opera progetti pilota a livello di comunità. Shannan é stato elencato come una delle unità pilota di questo genere di progetti.

Con 500mila yuan forniti dal Governo centrale e dieci volte tanto dal Governo regionale, la costruzione di una esperienza digitale avanzata presso la Biblioteca Shannan e il Salone Culturale Digitale ha avuto inizio nel 2016 fornendo maniere efficaci per la promozione dei servizi culturali digitali in tutta la regione circostante. Inoltre le biblioteche di ogni livello in Tibet hanno preso misure attive per potenziare la fornitura di servizi culturali digitali in tutta la Regione. 

 

Facebook Comments