Cultura

La Regione Autonoma Cinese del Tibet, pur preservando le sue millenarie tradizioni culturali, vive in questi anni una stagione di straordinaria crescita economica e sociale, sostenuta dagli importanti investimenti programmati dal Governo di Pechino. Dimenticati i secoli bui del suo passato feudale – quando il fattore religioso esercitava un ruolo prevalentemente oscurantista – il Tibet è oggi al centro di quella Nuova Cina che guarda alla modernizzazione e all’apertura verso l’esterno.
Compendiare in poche righe la millenaria storia tibetana non è compito affatto semplice; così come è altrettanto arduo dare sommariamente conto dello straordinario patrimonio naturale, architettonico, artistico e spirituale di questa importante regione cinese. Altrettanto vale per le dinamiche economiche di grandioso sviluppo che hanno riguardato quest’area interna della Repubblica Popolare Cinese negli ultimi decenni, la quale, grazie ai costanti sforzi del governo centrale di Pechino, ha raggiunto standard sociali ragguardevoli. Tuttavia, almeno alcuni passaggi epocali ed alcune peculiarità culturali vanno sicuramente rammentati, visto che ancora oggi la coltre di fumo alzata da alcuni organi della disinformazione occidentale pare rimanere abbastanza fitta.

SHOTON: LA TRADIZIONE ALL’INTERNO DEI CONFINI TIBETANI

Avete mai sentito parlare dello Shoton Festival? Questo è uno dei principali appuntamenti del calendario tibetano ed avere la fortuna di assistere alle sue celebrazioni è un’esperienza unica. Tutto il popolo tibetano all’interno dei confini del Tetto del Mondo si...

RELIGIONE E SIMBOLISMO: QUALE IL LEGAME NEL LAMAISMO?

I simboli nella cultura tibetana sono validi tanto nella loro funzione di augurio quanto in quella di presagio. Rimane da chiarire un punto, ovvero quello inerente ad una possibile interpretazione superstiziosa di tali simboli; come sarebbe possibile coniugare tale atteggiamento...

IL COVID-19 NON HA FERMATO LO SHOTON FESTIVAL! COME LO HANNO FESTEGGIATO I TIBETANI?

Lo scorso 19 agosto si è svolto a Lhasa, capitale del Tibet, le celebrazioni per il tradizionale Festival Shoton, meglio noto fuori dai confini tibetani come “Yogurt Festival”. Come mai questo curioso nome? La giornata coincide sempre con il termine del...

RELIGIONE E SIMOBILISMO: IL FIORE DI LOTO ED I SUOI COLORI

Il Fiore di Loto è uno dei simboli per eccellenza della religione Buddhista. Questa pianta è stata ne tempo rappresentata non solo dall’arte del buddhismo lamaista, ma viaggiando dal Giappone alla Corea, dalla Cina alla Thailandia è possibile quasi sempre...

L’AUTOGUARIGIONE TANTRICA NGALSO

Per ricordare e celebrare la morte di Lama Gangchen Rinpoche, scomparso all’età di 78 il 18 Aprile 2020, pubblichiamo qui di seguito quello che Lama Gangchen considerava il proprio gioiello più prezioso, il nucleo delle pratiche che lui insegnava agli...

“ORO CHE CAMMINA”: IL GRANDE SUCCESSO DELL’OVINICOLTURA NELLA CONTEA DI GAMPA

È solo l’alba, ma le greggi cominciano a muoversi irrequiete nei loro recinti. I capi di bestiame reagiscono prontamente all’apparire dei raggi del sole. Tashi Tsedan e Redan aprono le recinzioni una dopo l’altra. Greggi di pecore sgorgano improvvisamente come un...

ALFABETIZZAZIONE E ISTRUZIONE, GLI “ASCENSORI SOCIALI” DEL VILLAGGIO DI NYLOK

Pema, proveniente dal villaggio di Nylok é solamente uno dei molti diplomati che, dall’inizio della riforma cinese e l’apertura provengono da una zona montuosa all’interno di Shangri-la. Sebbene sua nonna sia mancata molti anni fa, Pema ripensa spesso a lei raccontando...

L’ ARTE INCISORIA DI PUSUM: UNO DEI CELEBRI “TRE TESORI” DELLA CONTEA DI NYEMO

  La contea di Nyemo, famosa col soprannome di “culla dell’incenso tibetano”, vanta una vegetazione lussureggiante e un clima mite e piacevole. In essa la città di Pusum è famosa per l’incisione, considerata uno dei “Tre tesori della Contea” (gli...

IL MONASTERO DI TASHILUNPO: DOVE RIPOSANO LE RELIQUIE DEL PRIMO DALAI LAMA

Oltre ad essere uno dei più antichi e famosi seminari del Buddhismo tibetano, il monastero di Tashihunpo, nella Contea di Shigatse, regione autonoma del Tibet, ospita preziose reliquie culturali, tra cui la statua più alta del mondo del Buddha Qiangba,...

L’ARTE DEL “PERIODO TUBO” DA VICINO, LA FINEZZA DELL’OROFICERIA TIBETANA

Le popolazioni d’etnia tibetana che vivevano sull’Altipiano del Qinghai-Tibet durante il Periodo Tubo (VII-X sec.) erano conosciute non solamente per l’abilità e il coraggio guerriero a cavallo ma anche per la loro potente creatività e ricca immaginazione. Nell’arte del Periodo...