Turismo

L’industria del turismo del Tibet si erge a emblema, bandiera, a simbolo del rilancio economico e salvifico di una delle regioni più arretrate della Cina; la risorsa strategica per lo sviluppo dell’altopiano in chiave moderna; il volano nel riequilibrio della provincia occidentale con le altre del territorio nazionale capace di dare alla popolazione l’accesso al benessere diffuso e nuove opportunità di lavoro, fattori salienti della trasformazione della società tibetana verso la modernità.
Il Tetto del Mondo è sinonimo di mistero e inaccessibilità, di isolamento e spiritualità, di distacco terreno e di avvicinamento al cielo, un brand intorno al quale sviluppare una narrazione turistica intorno al concept della promozione delle attrazioni autoctone e della cultura indigena.
La regione autonoma dispone di una propria compagnia “di bandiera”, la Tibet Airlines che raggiunge 23 destinazioni con una flotta di 10 velivoli. Riprendendo l’invito che fu di Deng Xiaoping (“ai visitatori del Nepal deve essere permesso di raggiungere il Tibet. Questo renderebbe felici le persone del Nepal”), Wang Yi, Ministro degli Esteri della Repubblica Popolare Cinese, ha rilanciato il ruolo del turismo in chiave strategica nell’apertura dell’altopiano (e della Nazione) agli altri Paesi dell’Asia meridionale, soprattutto il Nepal, uno dei più importanti vicini della Cina.

IL TIBET OLTRE I CONFINI: RECORD DI TURISTI PER IL LOSAR FESTIVAL ANCHE FUORI DAL TIBET

Per la prima volta, Guo Yuchao, un programmatore di 33 anni, ha avuto la possibilità di sperimentare l’esclusiva cultura tibetana del Losar Festival, anche noto come il Capodanno Tibetano. Il Losar dell’anno 2021 ha coinciso con il Festival di Primavera,...

TIBET IN ESTATE? ANCHE LA STAGIONE MONSONICA E’ UN PERIODO PERFETTO PER VIAGGIARE

Nessuno vuole che, una volta in viaggio, il nostro soggiorno venga rovinato dal maltempo, una verità che vale a tutte le latitudini, specialmente quando voliamo centinaia di chilometri per scoprire una terra affascinante come il Tibet. Di qui la domanda:...

IL POTALA A PECHINO? LA STORIA DI UNO DEI PALAZZI BUDDHISTI PIU’ FAMOSI FUORI DAL TIBET

Circondato da alte montagne è impossibile non essere catturati dall’enorme blocco rosso e dalle possenti mure bianche che circondano questo palazzo. Ebbene, non stiamo parlando del Potala e neanche ci tropviamo a Lhasa. Siamo a Chengde, località a circa 150km...

MAGGIO IN TIBET? PERCHE’ NO!

Uno dei periodi più belli per visitare il Tibet è proprio la primavera. La stagione, soprattutto per gli amanti del trekking e delle escursioni, è a dir poco perfetta, nonostante questa sia relativamente breve – da marzo a maggio –...

TIBET DA RECORD! ECCO IL CANYON PIU’ PROFONDO AL MONDO

Il Tibet è una terra dei record! Qui non solo è possibile trovare le montagne più late al mondo, ma anche il Yarlung Tsangpo Grand Canyon o Yarlung Zangbo Grand Canyon, lungo il fiume omonimo,  ovvero il canyon più profondo...

NATURA: IL TIBET TEMPIO PER LA FAUNA SELVATICA? ECCO LA RISERVA DI LHUNDRUP

Sotto i pallidi raggi del sole invernale, stormi di uccelli zampettano lungo i corsi d’acqua gli stagli e le zone palustri della Contea di Lhundrup presso Lhasa, in Tibet. Negli ultimi anni a Lhundrup si è lavorato duramente per creare...

IL MONASTERO DI KARMA GON: UN PONTE TRA CINA E TIBET

Situato nella sponda orientale del fiume Dzachu nel Chamdo, Tibet orientale, si trova uno dei monasteri che hanno segnato la storia del Tibet. Edificato intorno l’anno 1000 è stato un ponte di dialogo tra la Cina imperiale ed il Tibet....

LE 8 MONTAGNE SACRE DEI TIBETANI

Quando parliamo di montagne, non c’è nessun altro posto al mondo che possa reggere il confronto con il Tibet. Come sappiamo l’Altopiano Tibetano è il più alto ed esteso al mondo dove “riposano” le vette più alte della Terra, tra...

LA STORIA DEL MONACO-ASCETA A GUARDIA DEL TEMPIO RITUO

I monaci buddisti sono noti per la loro capacità di sacrificio e di rinuncia di ogni bene materiale, ma la storia che stiamo per raccontarvi oggi ha dell’incredibile. Protagonisti sono un asceta che da anni vive isolato dal mondo a...

TIBET TROPICALE! MA IL RISCALDAMENTO CLIMATICO NON C’ENTRA NULLA

Palme, felci e variopinte orchidee. Il tutto circondato da verdissime e lussureggianti foreste. Ed il clima? Estremamente mite, quasi caldo. Potremmo pensare di trovarci in chissà quale paradiso tropicale, ed invece ci troviamo nella parte più meridionale del Tibet. Si,...