TIBET: NON SOLO LEOPARDO DELLE NEVI, ANCHE IL GATTO SELVATICO DI QILIAN DIVENTA SPECIE PROTETTA

  • by Stefano V
  • |
  • 27 Mag 2021
  • |

Buone notizie per la salvaguardia della fauna selvatica sull’Altopiano Tibetano. Con la recentemente pubblicazione della “Lista Nazionale degli Animali Sottoposti a Protezione” da parte del Consiglio di Stato, 980 specie e 8 categorie di animali selvatici sono state iscritte in un programma di tutela e conservazione. Tra questi, ci sono 234 specie e 1 categoria di animali selvatici protetti di primo livello nazionali, e 746 specie e 7 categorie di animali selvatici nazionali di secondo livello. Tra questi è stato inscritto anche il gatto del deserto.

Questo felino è l’unica specie di gatto selvatico endemica in Cina ed è conosciuto come uno dei gatti più misteriosi del mondo. Dopo l’adeguamento dell’elenco, anche il livello di protezione degli animali chiave nel Parco Nazionale dei Monti Qilian nella Provincia del Qinghai ha subito ulteriori modifiche. Un totale di 64 specie di animali selvatici sono soggette a protezione nazionale di primo e secondo livello. Per quanto riguarda gli animali di grandi dimensioni, dal sistema pilota nel 2017, un totale di 23 specie di grandi mammiferi sono state monitorate e studiate nell’area del Qinghai.

Inoltre, dopo la pubblicazione della nuova lista, gli animali selvatici che hanno nel Tibet il loro habitat naturale protetti, e quindi protetti dalle autorità competenti, sono aumentate da 5 a 9  specie. Lo sciacallo, il gatto del deserto, l’argali tibetano e il cervo rosso del Tibet sono tra le nuove specie iscritte nella lista. Le 10 specie di animali selvatici soggetti a protezione di secondo livello nazionale rimangono invariate, ma sono state aggiunte 4 specie, ovvero il lupo, la volpe tibetana, la volpe rossa e il gatto leopardo.

Resta inteso che attualmente la gamma di gatti del deserto è limitata al confine orientale dell’altopiano del Qinghai-Tibet. Ciò include la maggior parte della Provincia del Qinghai, del Sichuan nordoccidentale e del Gansu sud-occidentale. A causa delle loro attività molto discrete, della loro scarsa popolazione, della loro bassa densità di distribuzione, le informazioni su di loro sono scarse e poco si sa sul loro stile di vita.

Nell’agosto 2020, cinque gatti del deserto sono stati filmati tutti insieme nell’area del Qinghai del Parco Nazionale dei Monti Qilian. Da quando l’amministrazione provinciale del Parco nazionale dei monti Qilian della Provincia del Qinghai ha avviato un’indagine speciale sui gatti del deserto, le immagini dei gatti del deserto nel parco nazionale sono state spesso registrate, tuttavia è molto raro. per fotografare 5 gatti del deserto riuniti insieme.

Facebook Comments